Verbo uscire

irregolare della terza coniugazione (ire)
E’  irregolare perchè non segue completamente lo schema della terza
coniugazione cioè presenta  irregolarità nella desinenza o nella radice

Modo indicativo

Presente
io esco
tu esci
egli esce
noi usciamo
voi uscite
essi escono
Passato prossimo
io sono uscito
tu sei uscito
egli è uscito
noi siamo usciti
voi siete usciti
essi sono usciti
Imperfetto
io uscivo
tu uscivi
egli usciva
noi uscivamo
voi uscivate
essi uscivano
Trapassato prossimo
io ero uscito
tu eri uscito
egli era uscito
noi eravamo usciti
voi eravate usciti
essi erano usciti
Passato remoto
io uscii
tu uscisti
egli uscì
noi uscimmo
voi usciste
essi uscirono

Trapassato remoto
io fui uscito
tu fosti uscito
egli fu uscito
noi fummo usciti
voi foste usciti
essi furono usciti
Futuro semplice
io uscirò
tu uscirai
egli uscirà
noi usciremo
voi uscirete
essi usciranno
Futuro anteriore
io sarò uscito
tu sarai uscito
egli sarà uscito
noi saremo usciti
voi sarete usciti
essi saranno usciti

Modo congiuntivo

Presente
che io esca
che tu esca
che egli esca
che noi usciamo
che voi usciate
che essi escano
Passato
che io sia uscito
che tu sia uscito
che egli sia uscito
che noi siamo usciti
che voi siate usciti
che essi siano usciti
Imperfetto
che io uscissi
che tu uscissi
che egli uscisse
che noi uscissimo
che voi usciste
che essi uscissero
Trapassato
che io fossi uscito
che tu fossi uscito
che egli fosse uscito
che noi fossimo usciti
che voi foste usciti
che essi fossero usciti

MODO CONDIZIONALE

Presente
io uscirei
tu usciresti
egli uscirebbe
noi usciremmo
voi uscireste
essi uscirebbero
Passato
io sarei uscito
tu saresti uscito
egli sarebbe uscito
noi saremmo usciti
voi sareste usciti
essi sarebbero usciti

MODO IMPERATIVO

Presente
esci tu
esca egli
usciamo noi
uscite voi
escano essi
Futuro
uscirai tu
uscirà egli
usciremo noi
uscirete voi
usciranno essi

MODO INFINITO

Presente
uscire
Passato
essere uscito

MODO PARTICIPIO

Presente
uscente
Passato
uscito

MODO GERUNDIO

Presente
uscendo
Passato
essendo uscito

 

Autore dell'articolo: rino