RIEPILOGO COMPLIMENTI

   Complimento

 Rispondono alle domande

 Complemento di abbondanza
Complemento di privazione
 Di che cosa?
 Complemento di agente e di causa efficiente  Da chi? ( complemento agente )
Da che cosa? ( complemento di causa efficiente )
 Complemento allontanamento o separazione  Da dove?
Da chi?
Da che cosa?
 Complemento di argomento  Intorno a chi?
Intorno a che cosa?
Su chi?
Su che cosa?
 Complemento di causa  Perché?
Per qual motivo?
Per quale causa?
 Complemento di colpa  Di che colpa?
Di che delitto?
Per quale mancanza?
 Complemento di compagnia e di unione  Con chi?
Con che cosa?
Insieme con chi?
In compagnia con chi?
 Complemento di distanza  Quanto distante?
Quanto lontano?
 Complemento di estensione  Quanto lungo?
Quanto largo?
Quanto alto?
Quanto basso?
Quanto profondo?
Quanto esteso?
 Complemento di età  Quanti anni?
Di quanti anni?
A quanti anni?
 Complemento di fine o di scopo  A quale scopo?
Per quale Scopo?
A quale uso?
 Complemento stato in luogo  Dove?
In quale luogo?
 Complemento moto a luogo  Dove?
 Complemento moto da luogo  Da dove?
Da quale luogo?
 Complemento moto per luogo  Per dove?
Attraverso quale luogo?
 Complemento di materia  Di che materia?
Di che sostanza?
 Complemento di mezzo  Per mezzo di chi?
Con quale mezzo?
Per mezzo di che cosa?
Con che cosa?
Per opera di chi?
Mediante che cosa?
 Complemento di modo  Come?
In che modo?
 Complemento oggetto  Chi?
Che cosa?
  Complemento di origine e provenienza  Da dove?
Di dove?
Da chi?
Da che cosa?
 Complemento di prezzo  Quanto?
A quanto?
 Complemento di qualità  Di che qualità?
Di che indole?
 Complemento di specificazione  Di chi?
Di che cosa?
 Complemento di stima  Quanto?
 Complemento di tempo determinato  Quando?
 Il complemento di tempo continuato  Per quanto tempo?
 Complemento di termine  A chi?
A che cosa?
 Complemento di vantaggio  A favore di chi?
A vantaggio di chi?
Per chi?
 Complemento di svantaggio  A sfavore di chi?
A svantaggio di chi?
A danno di chi?

Il complemento di termine indica la persona, l’ animale o la cosa su cui va a terminare indirettamente l’ azione indicata dal predicato.

Ad esempio:
Fate l’ elemosina ai poveri

Il complemento di termine risponde alle domande:
A chi?
A che cosa?


Il complemento di tempo determinato, indica la data, l’ epoca, il momento in cui avvenne, avviene, avverrà un fatto.

E’ introdotto dalle preposizioni: in, a, durante, su, di , ecc o dal semplice articolo.

Il complemento di tempo determinato risponde alla domanda: Quando?

Ad esempio: Sarò da te alle venti.

Il complemento di tempo continuato, indica per quanto è durato, dura o durerà un fatto o un’ azione

Il complemento di tempo continuato  risponde alla domanda:
Per quanto tempo?

Ad esempio: Ho studiato per tre ore consecutive


Il complemento di stima, indica quanto si stima o si valuta moralmente o commercialmente persona o cosa.

Dipende da verbi come stimare, valere, apprezzare ecc.
Spesso è espresso da un avverbio.

 Ad esempio:Tutti lo stimano molto.

Il complemento di stima risponde alle domande:  Quanto?