Italiano: Sillaba

Ricordiamo:
Ogni parola risulta composta da suoni cioè sillabe.

La sillaba è formata:

1) Da una sola vocale, quando non sia seguita da una consonante doppia.

2) Da una consonante semplice accompagnata da una vocale

3) Da un dittongo

4) Da una vocale con una o più consonanti

5) Da un dittongo o trittongo con una o più consonanti.

Ricorda:
*  Che una sola consonante non può fare una sillaba.
*  Due consonanti uguali cioè doppie ( cq è considerato come doppia) che si trovano nella parola     si dividono fra la sillaba precedente e quella seguente.
Ad esempio:    Palla    pal – la
acqua  ac – qua

* Le consonanti L, R, M, N, seguite da altra consonante fanno sillaba con la vocale precedente.
Ad esempio: Corsa  cor – sa
* Le parole che contengono di, dis, con, per, re, ri la maggior parte dei casi vengono considerate sillabe

Dipende dal numero delle sillabe abbiamo:

Monosillabi le parole formate da una sola sillaba.
Bisillabi      le parole formate da due sillabe
Trisillabi     le parole formate da tre sillabe
Polisillabi    le parole formate da quattro o più sillabe

Autore dell'articolo: rino