Verbo aprire

           Verbo aprire irregolare
della terza
 coniugazione (ire)
E’  irregolare perchè non segue completamente lo schema della terza  coniugazione cioè presenta  irregolarità nella desinenza o nella radice

Modo indicativo

Presente
io apro
tu apri
egli apre
noi apriamo
voi aprite
essi aprono
Passato prossimo
io ho aperto
tu hai aperto
egli ha aperto
noi abbiamo aperto
voi avete aperto
essi hanno aperto
Imperfetto
io aprivo
tu aprivi
egli apriva
noi aprivamo
voi aprivate
essi aprivano
Trapassato prossimo
io avevo aperto
tu avevi aperto
egli aveva aperto
noi avevamo aperto
voi avevate aperto
essi avevano aperto
Passato remoto
io aprii
tu apristi
egli aprì
noi aprimmo
voi apriste
essi aprirono
Trapassato remoto
io ebbi aperto
tu avesti aperto
egli ebbe aperto
noi avemmo aperto
voi aveste aperto
essi ebbero aperto
Futuro semplice
io aprirò
tu aprirai
egli aprirà
noi apriremo
voi aprirete
essi apriranno
Futuro anteriore
io avrò aperto
tu avrai aperto
egli avrà aperto
noi avremo aperto
voi avrete aperto
essi avranno aperto

Modo congiuntivo

Presente
che io apra
che tu apra
che egli apra
che noi apriamo
che voi apriate
che essi aprano
Passato
che io abbia aperto
che tu abbia aperto
che egli abbia aperto
che noi abbiamo aperto
che voi abbiate aperto
che essi abbiano aperto
Imperfetto
che io aprissi
che tu aprissi
che egli aprisse
che noi aprissimo
che voi apriste
che essi aprissero
Trapassato
che io avessi aperto
che tu avessi aperto
che egli avesse aperto
che noi avessimo aperto
che voi aveste aperto
che essi avessero aperto

MODO CONDIZIONALE

Presente
io aprirei
tu apriresti
egli aprirebbe
noi apriremmo
voi aprireste
essi aprirebbero
Passato
io avrei aperto
tu avresti aperto
egli avrebbe aperto
noi avremmo aperto
voi avreste aperto
essi avrebbero aperto

MODO IMPERATIVO

Presente
apri tu
apra egli
apriamo noi
aprite voi
aprano essi
Futuro 
aprirai tu
aprirà egli
apriremo noi
aprirete voi
apriranno essi

MODO INFINITO

Presente
aprire
Passato
avere aperto

 MODO PARTICIPIO

Presente
aprente
Passato
aperto

MODO GERUNDIO

Presente
aprendo
Passato
avendo aperto

 

Autore dell'articolo: rino