FILASTROCCA: NATALE

NATALE

La notte di Natale
è nato un bel bambino
bianco, rosa e tutto ricciolino,
Maria lavava
Giuseppe stendeva,
suo figlio piangeva
dal freddo che aveva.
“Sta’ zitto, non piangere
che ora ti piglio,
il pane non ho
il latte ti do”.
La neve scendeva
sui monti pian piano,
Maria col suo velo
copriva Gesù.

( Filastrocca popolare )

Autore dell'articolo: rino