Verbo rimanere

Verbo rimanere irregolare
della seconda
coniugazione (ere)

MODO INDICATIVO
Presente
io rimango
tu rimani
egli rimane
noi rimaniamo
voi rimanete
essi rimangono

Passato prossimo
io sono rimasto
tu sei rimasto
egli è rimasto
noi siamo rimasti
voi siete rimasti
essi sono rimasti

Imperfetto
io rimanevo
tu rimanevi
egli rimaneva
noi rimanevamo
voi rimanevate
essi rimanevano

Trapassato prossimo
io ero rimasto
tu eri rimasto
egli era rimasto
noi eravamo rimasti
voi eravate rimasti
essi erano rimasti

Passato remoto
io rimasi
tu rimanesti
egli rimase
noi rimanemmo
voi rimaneste
essi rimasero

Trapassato remoto
io fui rimasto
tu fosti rimasto
egli fu rimasto
noi fummo rimasti
voi foste rimasti
essi furono rimasti

Futuro semplice
io rimarrò
tu rimarrai
egli rimarrà
noi rimarremo
voi rimarrete
essi rimarranno

Futuro anteriore
io sarò rimasto
tu sarai rimasto
egli sarà rimasto
noi saremo rimasti
voi sarete rimasti
essi saranno rimasti

MODO CONGIUNTIVO 
Presente
che io rimanga
che tu rimanga
che egli rimanga
che noi rimaniamo
che voi rimaniate
che essi rimangano

Passato
che io sia rimasto
che tu sia rimasto
che egli sia rimasto
che noi siamo rimasti
che voi siate rimasti
che essi siano rimasti

Imperfetto
che io rimanessi
che tu rimanessi
che egli rimanesse
che noi rimanessimo
che voi rimaneste
che essi rimanessero

Trapassato
che io fossi rimasto
che tu fossi rimasto
che egli fosse rimasto
che noi fossimo rimasti
che voi foste rimasti
che essi fossero rimasti

MODO CONDIZIONALE
Presente
io rimarrèi
tu rimarresti
egli rimarrebbe
noi rimarremmo
voi rimanerreste
essi rimarrebbero

Passato
io sarei rimasto
tu saresti rimasto
egli sarebbe rimasto
noi saremmo rimasti
voi sareste rimasti
essi sarebbero rimasti

MODO IMPERATIVO
Presente
rimani tu
rimanga egli
rimaniamo noi
rimanete voi
rimangano essi

Futuro
rimarrai tu
rimarrà egli
rimarremo noi
rimarrete voi
rimarranno essi

MODO INFINITO 
Presente
rimanere

Passato
essere rimasto

MODO PARTICIPIO
Presente
rimanente

Passato
rimasto

MODO GERUNDIO
Presente
rimanendo

Passato
essendo rimasto

Autore dell'articolo: rino