Verbo reggere

Verbo reggere irregolare
della sec
onda coniugazione (ere)
E’  irregolare perché non segue completamente lo schema della seconda
coniugazione cioè presenta  irregolarità nella desinenza o nella radice

 

MODO INDICATIVO
Presente
io reggo
tu reggi
egli regge
noi reggiamo
voi reggete
essi reggono

Passato prossimo
io ho retto
tu hai retto
egli ha retto
noi abbiamo retto
voi avete retto
essi hanno retto

Imperfetto
io reggevo
tu reggevi
egli reggeva
noi reggevamo
voi reggevate
essi reggevano

Trapassato prossimo
io avevo retto
tu avevi retto
egli aveva retto
noi avevamo retto
voi avevate retto
essi avevano retto

Passato remoto
io ressi
tu reggesti
egli resse
noi reggemmo
voi reggeste
essi ressero

Trapassato remoto
io ebbi retto
tu avesti retto
egli ebbe retto
noi avemmo retto
voi aveste retto
essi ebbero retto

Futuro semplice
io reggerò
tu reggerai
egli reggerà
noi reggeremo
voi reggerete
essi reggeranno

Futuro anteriore
io avrò retto
tu avrai retto
egli avrà retto
noi avremo retto
voi avrete retto
essi avranno retto

MODO CONGIUNTIVO 
Presente
che io regga
che tu regga
che egli regga
che noi reggiamo
che voi reggiate
che essi reggano

Passato
che io abbia retto
che tu abbia retto
che egli abbia retto
che noi abbiamo retto
che voi abbiate retto
che essi abbiano retto

Imperfetto
che io reggessi
che tu reggessi
che egli reggesse
che noi reggessimo
che voi reggeste
che essi reggessero

Trapassato
che io avessi retto
che tu avessi retto
che egli avesse retto
che noi avessimo retto
che voi aveste retto
che essi avessero retto

MODO CONDIZIONALE 
Presente
io reggerei
tu reggeresti
egli reggerebbe
noi reggeremmo
voi reggereste
essi reggerebbero

Passato
io avrei retto
tu avresti retto
egli avrebbe retto
noi avremmo retto
voi avreste retto
essi avrebbero retto

MODO IMPERATIVO
Presente
reggi tu
regga egli
reggiamo noi
reggete voi
reggano essi

Futuro
reggerai tu
reggerà egli
reggeremo noi
reggerete voi
reggeranno essi

MODO INFINITO 
Presente
reggere

Passato
avere retto

MODO PARTICIPIO 
Presente
reggente

Passato
retto

MODO GERUNDIO
Presente
reggendo

Passato
avendo retto

Autore dell'articolo: rino